La porta proibita

La porta proibita Nel febbraio Terzani viene arrestato a Pechino perquisito interrogato e infine espulso dal paese In Cina ha abitato per quattro anni con moglie e figli cercando di sentirsi veramente cinese H

  • Title: La porta proibita
  • Author: Tiziano Terzani
  • ISBN: 9788850206148
  • Page: 480
  • Format: Paperback
  • Nel febbraio 1984 Terzani viene arrestato a Pechino, perquisito, interrogato e infine espulso dal paese In Cina ha abitato per quattro anni, con moglie e figli, cercando di sentirsi veramente cinese Ha visto e scritto cose assai diverse da quelle che appaiono agli occhi incantati dei turisti autorizzati ha denunciato le immense contraddizioni del socialismo maoista eNel febbraio 1984 Terzani viene arrestato a Pechino, perquisito, interrogato e infine espulso dal paese In Cina ha abitato per quattro anni, con moglie e figli, cercando di sentirsi veramente cinese Ha visto e scritto cose assai diverse da quelle che appaiono agli occhi incantati dei turisti autorizzati ha denunciato le immense contraddizioni del socialismo maoista e ha viaggiato, con tutti i mezzi possibili, e cercando di parlare davvero con i cinesi, con la gente Questo libro al tempo stesso un reportage e un diario di viaggio, ma soprattutto un appassionante avventura umana.

    La porta proibita by Tiziano Terzani La porta proibita un affascinante reportage, un diario coinvolgente ed un appassionante saggio sulla Cina di trent anni fa, scritto senza risparmiare critiche a nessuno dei governi della Repubblica Popolare La porta proibita Streaming casacinemaws Jane Eyre Fontaine , orfana e cresciuta sotto la severa tutela di una zia, assunta da Rochester Welles , ombroso e misterioso proprietario di un castello, come governante della sua bambina. RANSIE LA STREGA La Porta Proibita ep YouTube Apr , Secondo episodio La porta proibita SPOILER I genitori son sempre preoccupati del fatto che Ransie sia innamorata di un umano La ragazza entra, attraverso una porta della cantina di casa, nel La porta proibita EN La porta proibita, su AllMovie, All Media Network EN La porta proibita, su Rotten Tomatoes, Flixster Inc EN, ES La porta proibita, su FilmAffinity EN La porta proibita, su TV, CBS Interactive Inc EN La porta proibita, su AFI Catalog of Feature Films, American Film Institute DE, EN La porta proibita, su filmportal. La porta proibita saggio La porta proibita un libro di Tiziano Terzani pubblicato nel .Il libro raccoglie una serie di articoli scritti dal giornalista fiorentino nel suo periodo trascorso in Cina.Il libro ricco di considerazioni personali, un articolo invece scritto dai figli di Terzani Folco e Saskia che descrivono la La porta proibita Book, WorldCat Note Citations are based on reference standards However, formatting rules can vary widely between applications and fields of interest or study The specific requirements or preferences of your reviewing publisher, classroom teacher, institution or organization should be applied. Jane Eyre La Porta Proibita Rimasterizzato In Jane Eyre La Porta Proibita Rimasterizzato In Hd La imagen est tomada del catlogo del distribuidor, puede diferir del producto real No base su compra la imagen The image is taken from the distributor s catalog, and may not accurately depict the product LA PORTA PROIBITA Film Comingsoon TRAMA LA PORTA PROIBITA Jane Eyre una giovane orfana cresciuta in collegio sotto il tirannico controllo di un direttore despota che non prova assolutamente piet per nessuna di loro. PDF La Porta Proibita Download eBook for Free Download la porta proibita ebook free in PDF and EPUB Format la porta proibita also available in docx and mobi Read la porta proibita online, read in mobile or Kindle.

    • [PDF] ↠ Unlimited ê La porta proibita : by Tiziano Terzani ï
      480 Tiziano Terzani
    • thumbnail Title: [PDF] ↠ Unlimited ê La porta proibita : by Tiziano Terzani ï
      Posted by:Tiziano Terzani
      Published :2018-010-14T01:54:19+00:00

    About "Tiziano Terzani"

    1. Tiziano Terzani

      Tiziano Terzani was an Italian journalist and writer, best known for his extensive knowledge of 20th century East Asia and for being one of the very few western reporters to witness both the fall of Saigon to the hands of the Vietcong and the fall of Phnom Pehn at the hands of the Khmer rouge in the mid 1970s.

    753 thoughts on “La porta proibita”

    1. Credevo di leggere Orwell e invece era la cina degli anni '80Per quanto ci si voglia integrare, ogni sforzo risulterà vano se il primo muro che separa un cinese dagli "altri" è non solo autorizzato ma anche fomentato dallo Stato. Terzani con il suo saggio ci parla dei 3 anni trascorsi in Cina. Volendo uno potrebbe fermarsi a leggere il sunto della sua prefazione perché lì già spiega tutto, ma sarebbe un peccato privarsi di una narrazione così dettaglia e simbolica (a volte forse eccessivam [...]


    2. Questo libro è utile per capire meglio la Cina: confesso che prima di ora non avevo letto nulla su questo paese, e dopo aver letto questo libro, non ne sono sicuramente entusiasta.Quello che mi ha colpito di più è stata la descrizione delle scuole cinesi fatta dai figli di Terzani. Secondo me il funzionamento delle scuole è espressivo della società e della "cultura" di uno Stato e la scuola cinese è veramenteonvolgente.


    3. Questo libro è stato letto per il GdL di saggistica di settembre/ottobre 2017. Ai tempi lo saltai perché non avevo tempo per un'ulteriore lettura, ma questo mese ho deciso di dargli un'opportunità dopo aver letto i commenti della discussione.Tutto sommato sono contenta, più per essermi decisa a leggere Terzani che per il libro in sè: è oggettivamente datato, non lo ritengo più un saggio giornalistico quanto un libro di storia. Se c'è una nazione che è cambiata velocissimamente negli ult [...]


    4. Un bel saggio ed un bel libro, il primo che leggo di Terzani, che mi ha portato in Oriente per un po’ di giorni.Il passato è un’indispensabile guida per chi vuol visitare il presente o immaginarsi il futuro.La porta proibita è un affascinante reportage, un diario coinvolgente ed un appassionante saggio sulla Cina di trent’anni fa, scritto senza risparmiare critiche a nessuno dei governi della Repubblica PopolareL’esperienza di vita da straniero che prova in tutti i modi (figli compresi [...]


    5. Terzani scrive bene, su questo non ci piove: ha una prosa chiara e scorrevole, e in ogni riga traspare l'amore per i posti che visita e la voglia di condividere questo amore col pubblico. E' obiettivo senza essere freddo, e mi ha instillato la curiosità di saperne di più sui luoghi da lui citati (infatti leggevo facendo parallelamente ricerche su internet per documentarmi).Due però sono i grandi limiti dell'opera, a mio parere: innanzitutto risente del fatto che sia una raccolta di articoli, [...]


    6. Avevo letto questo saggio di Terzani nel 1999 e l'ho riletto oggi nel 2017 per il GdL Saggistica. Nonostante io abbia letto vari libri di questo autore non è mai scattata quella sintonia che rende un libro "scorrevole". Eppure reputo Terzani uno scrittore interessante anche e soprattutto perché mi affascinano gli argomenti da lui trattati. In questa caso, la mia impressione fino all'ultimo è stata che fosse solo ed esclusivamente un elenco dei mali e disgrazie della Cina. Non una cosa che abb [...]


    7. Un saggio che descrive in maniera approfondita la situazione della Cina.Un paese che incorre in grandi cambiamenti che passa dal comunismo al sistema misto.Dalla distruzione di templi e pagode alla costruzione di grattacieli e case per i cittadini e alla ricostruzione dei templi prima distrutti.Un saggio che ci fa capire di com’era la Cina durante il comunismo e dopo.


    8. Terzani come al solito colpisce e lascia il segno! Più leggo di lui, più non smetto di consigliarlo, leggete per conoscere e per aprire gli occhi!


    9. Rileggo, ancora una volta e con immenso piacere, questo libro di Terzani. Sono passati molti anni dal suo soggiorno in Cina, meta a lungo agognata, conclusosi positivamente grazie all'intervento dell'allora Presidente Pertini. L'analisi di quel Paese, le prospettive, lo scenario internazionale rimangono tuttavia attuali: un regime che ha costretto un'intera Nazione a rinnegare la propria Storia e le proprie origini, si ritrova ora a fare i conti con uno sviluppo fuori controllo. Il comunismo no [...]


    10. It is beautiful book written in the earl y '80s by a journalist who lived in China for many years. Terzani was outspoken in his positions about the ruling class and he was jailed for that. He was in love with China and Chinese people. He wrote many other books I do not mention here, and "la Porta proibita" was his bestseller. It is a beautiful picture of China in the '80s but unfortunately it now shows some signs of obsolescence, because China changed so much in the last 30 years.


    11. A detailed and varied book, covering a range of topics. Written by an Italian author who spent 4 years in China with his wife and two children who really made an effort to assimilate into Chinese culture (but was ultimately unsuccessful), he even 'Chinesed' his name to Deng Tiannuo.Although dated now, this book remains a snapshot of China in the 80's.


    12. Ho letto volentieri questo libro in quanto la Cina e il suo popolo mi hanno sempre molto affascinata.Fortunatamente oggi le cose sono un po' cambiate: modernizzazione, proprietà privata, secondo figlio concesso da poco tempo, ecc.Conoscevo già la buona parte degli argomenti trattati come la situazione del Tibet che ancora oggi non si sblocca, l'obbligo del figlio unico con la ricerca spasmodica del figlio maschio a costo della vita delle nasciture femmine, il sovraffollamento delle case per il [...]


    13. Certo non fatico a credere che nel vivere in Cina in quegli anni ci fosse ben poco di positivo, cosa che di certo al giorno d'oggi non è più. Una delle cose che mi ha sorpresa maggiormente è stato il fatto che abbia resistito ben tre anni, anche alla luce del fatto che i figli si trovassero così male a scuola. Io non avrei mai obbligato dei bambini ad adeguarsi allo stile di vita cinese solo per il capriccio di sentirsi davvero integrati (cosa che poi non è successa comunque). Secondo me il [...]


    14. Ho trovato in questo libro alcuni articoli davvero interessanti (la distruzione di pechino - e dei pechinesi - da parte del regime maoista, il controllo delle nascite con le sue terribili conseguenze, la difficoltà di integrazione degli stranieri) alternati ad altri, per quel che mi riguarda, abbastanza noiosi (mi sono ritrovata più volte a dover rileggere dei passaggi perché perdevo attenzione).Lo stile di scrittura di Terzani è bello e scorrevole, ma riesce a tenere acceso il mio interesse [...]


    15. Terzani è uno dei mia autori preferiti e uno dei miei punti di riferimento come giornalista e come autore, avendo io trascorso diversi decenni da corrispondente ad Hong Kong. Tenuto conto anche che alcuni critici, nel recensire i miei libri, mi hanno definito "il nuovo Terzani" o hanno scrittto che "Marco Lupis ha imparato a meraviglia la lezione di Tiziano Terzani".La Porta proibita non è però in cima alle mie preferenze, tra gli scritti di Terzani. L'ho trovato eccessivamente cronachistico [...]


    16. As it is with the oter books I read from Tiziano Terzano, I was absorbed again. Terzani writes in such a great way that I love what he has to say, it becomes really interesting. He writes about subjects which normally would be straightforward text books, but instead gives you self experienced information.He lived for four years with his family in China to feel completely Chinese. This way he (together with his wife and children who wnet to a Chinese school) experienced, saw and heard things whic [...]


    17. Un libro bello e doloroso, pieno di rabbia e delusione di fronte alla Cina comunista, dove i millenni di storia sono stati distrutti per fare spazio al progresso, dove ogni minimo individualismo � stato spazzato via in nome della massa, e dove copiare e fare la spia sono considerate virt�.Si rimane sgomenti di fronte a tante assurdit�� e ai disastri e alle aberrazioni a cui pu� portare un ideale di uguaglianza se inteso in senso estremo.Terzani scrive nel 1984, ma i semi della Cina mod [...]


    18. Avendo visto la Cina di oggi, talvolta sconvolge pensare a molto di quanto l'autore descrive e, sebbene pensandoci sia tutto plausibile anche in relazione allo stato attuale, e' difficile immaginarlo senza sapere niente di quanto fosse avvenuto in passato. Testimonianze come queste risultano sempre utili da leggere, nonostante il fatto che talvolta si possa essere superficiali e/o di parte.







    19. Un affresco interessante ed esauriente di un paese tanto affascinante quanto contraddittorio. Terzani è uno scrittore meraviglioso.


    Leave a Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *