Hevalen: Perché sono andato a combattere l'Isis in Siria (Quinto tipo)

Hevalen Perch sono andato a combattere l Isis in Siria Quinto tipo Rojava In curdo vuol dire ovest ma per arrivarci dobbiamo andare verso est giungere nelle terre che un tempo chiamavamo Asia minore Rojava il Kurdistan siriano dove dal in corso una rivoluzion

  • Title: Hevalen: Perché sono andato a combattere l'Isis in Siria (Quinto tipo)
  • Author: Grasso Davide
  • ISBN:
  • Page: 487
  • Format: Formato Kindle
  • Rojava In curdo vuol dire ovest, ma per arrivarci dobbiamo andare verso est, giungere nelle terre che un tempo chiamavamo Asia minore.Rojava il Kurdistan siriano, dove dal 2011 in corso una rivoluzione, il grande esperimento delle comuni e del confederalismo democratico Un movimento di liberazione egualitario, libertario e femminista, ispirato al pensiero di Abdullah calan e cresciuto come un bosco in pieno deserto, nel pi devastato e strategico teatro di guerra del pianeta Un processo sociale accerchiato da forze reazionarie e sanguinarie lIsis, il regime di Assad a Damasco e il regime del caudillo turco, Erdogan, appena oltre il confine.Nel 2014 abbiamo trepidato per Kobane, citt assediata dallIsis e difesa da forze popolari chiamate Ypg e Ypj Abbiamo visto le immagini di donne guerrigliere sorridenti scalzare dai media quelle dei tetri tagliagole di Daesh, e poi la riscossa da Kobane, divenuta la Stalingrado del Medio oriente, partita una controffensiva che ha meravigliato il mondo Meno di tre anni dopo stata liberata Raqqa, sedicente capitale dello Stato islamico.Come non accadeva dai tempi della guerra civile spagnola, uomini e donne da tanti paesi hanno deciso di raggiungere la Siria e partecipare alla rivoluzione, armi alla mano Uno di loro era Davide Grasso, militante del centro sociale torinese Askatasuna e del movimento No Tav A fargli prendere la decisione stata la strage al Bataclan di Parigi, il 13 novembre del 2015.Hevalen, che in curdo significa gli amici, i compagni, la storia ibrida, ruvida, entusiasmante del suo viaggio, della sua guerra, delle contraddizioni che ogni rivoluzione si porta dentro e deve affrontare.Necirvan si avvicin, sotto il sole.Heval Tirej, la guerra dura Non capivo neanche quel che mi diceva gran, duro, lo compresi come volesse dire giusto, per qualche oscuro motivo.Na, risposi, sher ne gran e, la guerra non giusta, volevo dire, ma dissi non dura Rest sorpreso Non capiva Pens che delirassi Non aveva torto.Heval Tirej meglio se torni nelle retrovie La guerra dura.Tamam, dissi, voltandomi a guardarlo negli occhi Possiamo parlare di quel che successo , chiesi.Tirej, ne parleremo in assemblea.Tamam.

    • [PDF] ✓ Unlimited Ø Hevalen: Perché sono andato a combattere l'Isis in Siria (Quinto tipo) : by Grasso Davide ↠
      487 Grasso Davide
    • thumbnail Title: [PDF] ✓ Unlimited Ø Hevalen: Perché sono andato a combattere l'Isis in Siria (Quinto tipo) : by Grasso Davide ↠
      Posted by:Grasso Davide
      Published :2019-07-21T23:22:09+00:00

    About "Grasso Davide"

    1. Grasso Davide

      Grasso Davide Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Hevalen: Perché sono andato a combattere l'Isis in Siria (Quinto tipo) book, this is one of the most wanted Grasso Davide author readers around the world.

    959 thoughts on “Hevalen: Perché sono andato a combattere l'Isis in Siria (Quinto tipo)”

    1. Un libro da leggere tutto d'un fiato, mi ricorda i libri di Lilin.Sebbene di parte aiuta a capire quali siano le forze conivolte nella guerra in Siria e quali siano i rapporti di forza tra loro. Seguendo lo sviluppo delle vicende del protagonista riesci a sentire la paura, lo scoraggiamento, la stanchezza fisica e psicologica che il combattere in un conflitto comporta. Si possono condividere o meno le convinzioni dello scrittore ma si riflette molto sul coraggio avuto nel prendere questa decisi [...]


    2. Assolutamente da leggere. Una testimonianza diretta di un europeo che ha scelto di andare a rischiare la propria vita per difendere o stile di vita europeo e la libertà di poter vivere senza religione.


    3. Consiglio a tutti questo libro perché chiarisce punti chiave della situazione attuale in Siria che spesso è ed è stata sottoposta a menzogne e confusioni cruciali per comprenderne la vera storia.



    Leave a Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *